giovedì 28 giugno 2012

Cronaca di un caos inaspettato.. Le scaloppe MTC! (scaloppine di pollo alle mandorle in salsa di soia con insalata e germogli)



MAREMMA SCALOPPATA!!!!!!!!!
Ricordo ancora quello che oggi chiamerei il lontano 5 giugno, quando è stata svelata la nuova ricetta dell'MTC del mese: entusiasmo alle stelle è ciò che meglio descrive la mia reazione. Adoro le scaloppine, mettono d'accordo tutti in famiglia, compreso il complicatissimo anti-tavola Slowfood e non rientrano nei divieti categorici del mio ginecologo, attento alla mia linea (povero lui, pare ci tenga più di me). 
Ero partita con lo slancio di una scalatrice: oh, è la volta che faccio venti versioni diverse, diventeremo delle scaloppine viventi a forza di mangiarne! Brava, brava Silvia...tu si che sei una volpe. 

Erano gli inizi di giugno, dicevo. L'estate tardava ancora ad arrivare, la scuola stava per finire ma ancora scandiva i ritmi delle giornate, gli impegni extra (calcio, catechismo) volgevano anche loro al termine sonnecchiosi e apparentemente innoqui. Ed io, vivevo nella mia beata ignoranza e nel quieto letargo da maternità in cui mi cullo ormai da mesi, vantandomi anche di iniziare a sentirmi finalmente nel famoso "stato di grazia"... Ma stava per scoppiare la tempesta.

La scuola è finita, ed ha portato con se feste di fine anno, pizzate con genitori e figli e maestre, spettacolino e mercatino di chiusura scuola; il catechismo è finito, ma sono arrivati al suo posto i preparativi per i campeggi (ai quali slowfood sta partecipando), e feste e messe di chiusura; è finito anche il calcio, ma con il botto....un susseguirsi di partitelle amichevoli e non, e tornei massacranti, l'ultimo dei quali durato da mattina a sera di una ardente domenica di metà giugno in piena ondata Scipione. Ed eccolo appunto, lui, l'anticiclone Africano. Atteso dopo il lungo inverno e l'estate iniziata in sordina, fra temperature al limite del rigido, piogge e cieli plumbei. Lo so che è un luogo comune ma lasciatemelo dire...dove cavolicchio stanno le mezze stagioni??? Come si puo passare da 15 gradi tirati ai 35 all'ombra con tasso di umidità del 99%?? Ecco, il mio stato di grazia è durato lo spazio di un pensiero, e poi Scipione se lo è portato via. Ho passato le ultime due settimane a sudare solo formulando pensieri (nemmeno troppo compiuti), a veder i piedi gonfiarsi come salamotti e non entrare più in nulla se non in sgraziati ciabattoni di un numero più grande del mio, ad avere le dita delle mani ingigantite oltre il consentito (ho dovuto levare anelli prima di ritrovarmi con le dita cianotiche per la circolazione bloccata), a far docce fredde una dopo l'altra per trovare un briciolo di sollievo che se ne andava nell'istante stesso in cui spegnevo il getto....E in tutto questo???? I fornelli ovviamente, l'ultimo pensiero. L'occhio al calendario, non lavorando, non l'ho buttato mai...finchè non mi sono accorta che...o mio dio!!! Ma domani è il 28!!!!! 

Così ho prodotto le mie scaloppine, che poverine, sono fotogeniche come un mazzo di fiori secchi in una discarica, ma devo dire erano buone. Lo so che sono di parte...e non lo dico perchè voglio vincere, ci mancherebbe...porelle...fan pena..ma erano buone sul serio. 
Non avrò la menzione fotografica come all'ultima tornata (che onore!!!) e non vincerò l'MTC (per l'amor di dio, non punto a tanto!) ma provatele! Sembrano sbruciacchiate, ma è il colore che ne arriva dalla salsa di soia. E il sapore è veramente buono! Soprattutto....sono riuscita a partecipare, nonostante tutto,  e sono orgogliosa! (vive bene chi si accontenta...ahahahahahah)

SCALOPPINE DI POLLO ALLE MANDORLE IN SALSA DI SOIA CON INSALATA E GERMOGLI
Ingredienti:

2 fettine di petto di pollo
farina di mandorle q.b.
1 noce di burro
mezzo bicchiere di salsa di soia
una manciata di mandorle sgusciate
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
sale q.b.

Insalata mista (fresca!!) e germogli 

Le mie fettine di pollo erano già state battute dal macellaio (io non posseggo batticarne), altrimenti, batterle  prima di tutto e poi infarinarle con la farina di mandorle. 
In una padella, sciogliere il burro e scottarle bene da ambo i lati. Una volta pronte, tirarle via e metterle da parte in un piatto. 
Aggiungere al burro la salsa di soia, lo zenzero in polvere e le mandorle tostate. La salsa di soia che uso io è piuttosto densa e di sapore dolciastro, ed è quindi necessario aggiungere sale. Ci sono invece altri tipi di salsa di soia, più liquidi e salati, in quel caso si puo decisamente omettere il sale. 
Far restringere il necessario (per quel che mi riguarda appunto, la salsa era già piuttosto densa di suo) e rimettere le fettine in padella ad insaporire nella salsa. 

A questo punto impiattare le scaloppine colorite dalla salsa, non dimenticare le mandorle, e accompagnare con una fresca insalata di stagione. Per rimanere in tema, arricchire l'insalata con germogli. Io avrei tanto voluto germogli di soia ma non li ho trovati....ho usato quindi germogli di fungo mungo. :)

Con questa ricetta, un po (molto) esteticamente SFIGATA, ma giuro, dal buon mix di sapori, partecipo in zona cesarini allMTC di giugno!




7 commenti:

Elisa ha detto...

Allora innanzitutto tanto di cappello per aver cucinato in questo periodo che...sì, come no, "stato di grazia" un par di cocomeri! :D Non so a che settimana sia tu, ma io avessi dovuto pensare di cucinare qualcosa di originale nei primi periodi di nausea o negli ultimi giorni con quel pancione enorme, non ce l'avrei fatta :P
Venendo alle scaloppine, sono davvero gustose! Questo MTC è stato all'insegna dei viaggi, soprattutto verso l'oriente, ma il bello è che ogni ricetta si differenzia per qualcosa e la tua è molto particolare! :)

Silvia ha detto...

Elisa! Che onore che il primo commento sia il tuo! :)

Io sono nel sesto mese a +10kg..il gine ha i capelli bianchi, non sa più come fare..ahahahah! Le nausee sono finite come da manuale al 3° mese. E io bella ringalluzzita mi sono sentita regina del mondo per l'occasione. Ci ha pensato sto caldo torrido a farmi abbassare la cresta! ahahah (caldo che comunque non cambierei con giornate piovose e invernali, sia chiaro...I love summer!!) Grazie per i complimenti, mi lusinghi...loro porelle, le mie scaloppine, le avevo in mente da un po...era passare ai fatti la cosa "complicata"...eheheheh. Un bacione e...un immenso pensiero a te, che ora hai una montagna di ricette da controllare...e Caronte in arrivo, l'altro simpatico anticiclone......

Alessandra Gennaro ha detto...

io ti adoro.
perchè scrivi bene, trasmetti energia anche quando ti arrendi a Scipione, eriesci comunque a strapparmi un sorriso, anche quando l'età ti fa vivere in uno stato perenne di Scipioni e Caronti- e d'estate ti lascio dire.
E con tutte queste premesse, c'è bisogno di suppliche, per farci provare la tua scaloppina? ma son già dal macellaio, guarda!
Un bacione e resisti, dai! che questo nipotino lo vogliano presto anche noi!
ale

Viviana ha detto...

Ti stavo giusto per chiedere l'altra sera in chat....ma le belin di scaloppine le hai fatte?!?!?! ahahahah!!! Sì, sì! Le hai fatte e mi paiono anche gustose! E poi non è vero che non sono fotogeniche...ma si sa...ogni scarrafone etc...etc...!!! :-DDD

Silvia ha detto...

@Alessandra: sempre lieta di trasmettere comunque quel pizzico di allegria, e sempre onorata nel leggere i tuoi commenti :) grazie!! PS: adesso è svelato l'arcano..il nipotino sarà in realtà una nipotinA :)

@Vivien: fatte!! mi sono prefissata di non saltare più un MTC e caschi il mondo cercherò di non farlo! Ho pure la data di scadenza della pancia compatibile con la partecipazione anche all'MTC di ottobre...tutto calcolato! ahahahaha

Mamma Papera ha detto...

wow complimenti per la bellissima notizia io ho gia dato 4 vv con tanto di super nausee
e complimenti per l scaloppine

Mari ha detto...

Sul mio blog ho una piccola sorpresa per te... Buona domenica! ^__^