lunedì 19 settembre 2011

L'estate sta finendo....



....un'estate ricca di ogni cosa. 
Abbiamo sfiorato con le dita il sogno di una gioia immensa e poi, dopo poco, se ne è andato, come sabbia tra le dita. 
Abbiamo preso il sole sulle nostre spiagge e guardato negli occhi i pesci che abitano il nostro mare...
Abbiamo salutato Slowfood, partito per la vacanza al momento più lunga della sua vita, a Madrid, da suo papà..
Abbiamo sofferto la sua mancanza, e ogni tanto, approfittato del ritorno alla vita da coppietta per passeggiare mano nella mano la sera sul lungomare, per prendere un aperitivo, o anche solo per cenare con un semplice gelato....
Abbiamo avuto cattive notizie sul lavoro (che poi chissà...la solita storia...magari non saranno poi così cattive) e in tutta risposta abbiamo programmato la nostra vacanzona di gennaio....
Abbiamo avuto, del tutto inaspettati, 5 giorni di ferie insieme e ci siamo imbarcati sul primo volo ryanair per la Sardegna (ed è stato bello e rilassante come un intero mese)...
Abbiamo visto tornare il sole in casa col sorriso di Slowfood e tutti i suoi racconti madrileni...

... e adesso....

E' ricominciata la scuola, il calcio, il nuoto, il lavoro, le corse, svegliarsi alla mattina con gli occhi pieni di sonno e le spalle già un po cariche della giornata che deve arrivare...sentire che l'estate se ne sta andando e con lei anche quella sensazione di leggerezza che il sole e la luce presto al mattino e tardi la sera ti danno. Confesso: mi pesa di più svegliarmi adesso, quando ancora il mondo è al buio. E le luci accese in casa alle sei del pomeriggio mi fanno già venire voglia di zuppe calde e plaid sulle ginocchia seduta sul divano a leggere un libro.....visto che non posso mettere in pausa l'estate, e nemmeno mandare avanti tutto fino al prossimo giugno, cerco di cogliere i lati positivi.... l'idea di casa e camino (anche se non ce l'ho!) che scalda tanto il cuore....

Per iniziare, ho vestito il blog in tema con la stagione. Avrei anche voluto cambiargli il nome, ma ci sono affezionata e non lo farò, anche se per adesso a tavola si mangia il più delle volte "light" (e a vedere le vostre delizie, mi si inonda la tastiera di bavetta :)   ). Siccome per adesso ho dovuto accantonare IL mio progetto principale, sono passata direttamente al secondo, e mi ci sono tuffata di testa, impavida. E sto riuscendo: sono a dieta. E da quando l'ho iniziata, ho già perso 3 kg e son contenta. Ne mancano 5, posso farcela. Mi sono iscritta in palestra, e la sto frequentando con regolarità....ogni sera (e dico ogni sera) stendo il mio tappetino davanti al letto e faccio i miei esercizi (giusto 20 minuti, non di più!). Mentre Slowfood fa le sue lezioni di nuoto (a gennaio quest'anno viene in Brasile con noi, e alla veneranda età di 8 anni, in qualità di uomo di mare, sarebbe anche un po l'ora che imparasse a nuotare come dio comanda...) io faccio avanti e indietro nella vasca a fianco. Quando io e il Brady siamo liberi insieme la mattina, dopo aver portato Gabri al pulmino, inforchiamo le bici e ci facciamo tutto il lungofiume, e ritorno. Il lato sportivo che è in me è stato riesumato da sotto coltri di polvere e ciarpame; la cuoca che è in me al momento è più attiva che mai per il semplice fatto che sta facendo i salti mortali per trovare gusti e sapori che possano sostituire degnamente (almeno per un po) quelli vecchi, senza andare contro natura, ossia, senza togliere a me (e ai miei cari) il piacere di sedersi a tavola. Non mi è ancora saltato in mente di postarvi la ricetta dell'hamburger di tacchino cotto nella salsa di soia con pepe e erbette...ma magari prima o poi potrei postare la ricetta della "finta nutella bianca" una delizia (una vera delizia, anche se dietetica quanto basta!!!) che sta salvando le mie colazioni....il mio pasto preferito!
Insomma....non scrivo da un po perchè in verità non ci sono poi così tante ricette meritevoli di essere condivise (a meno che anche voi non stiate cercando di fare pace con la bilancia). Alla fine però, si, è un blog di cucina, ma nulla mi vieta di parlare anche di altro, di raccontare il "dietrolequinte", o anche solo di dire...maremma maiala, che fatica, ma sto riuscendo e non demordo!!!!!! 

LilySlim Weight loss tickers



4 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

che bello rileggerti Silvia e bello il nuovo vestito del blog!! Anch'io sto cambiando alimentazione e il blog ne risente, ma fa niente ;) Contenta per tutte le cose belle di quest'estate, baci!

Silvia ha detto...

Ciao Giulia!!! Insomma è un destino comune...il blog ci ha messo all'ingrasso e adesso ci tocca correre ai ripari...eheheh!!! Mettiamo su un blog di cucina macrobiotica?!?!! ahahahaha (scherzo!)

Ilaria Pedra ha detto...

buon autunno!!!

Viviana ha detto...

Rieccoti!!! Evviva! Forza dieta, e poi festeggiamo con le gambe sotto al tavolo! ;-)))