mercoledì 20 ottobre 2010

Polpette di spinaci



Confesso che quando penso a un contorno, spesso la prima cosa che mi viene in mente sono le patate; bollite, al forno in mille varianti, in purè, fritte... Raramente a qualche verdurina saltata, ancor meno a insalate o simili. Con un figlio che inorridisce di fronte a qualsiasi tipo di verdura (ma lui a dire il vero inorridisce anche di fronte alle patatine fritte!!!) e un compagno che alla fine la mangia ma con l'entusiasmo di un condannato a morte, spesso e volentieri, nemmeno ci penso. 
Esiste però un occasione nella quale il verde a lato (leggi: verdure di contorno!!) viene apprezzato oltremodo, ed è in questa preparazione semplice e appetitosa, che non prevede l'uso di uova e che risulta quindi, comunque abbastanza leggera, e che mette d'accordo grandi e piccini.
Quando le faccio, ne preparo sempre una teglia grande e le polpette hanno la dimensione di una pallina da tennis (belle grosse!) ma ovviamente si possono anche fare più piccine! 


POLPETTE DI SPINACI
Ingredienti:
5/6 cubetti di spinaci surgelati
250 gr di ricotta
6 cucchiai di grana grattuggiato
pangrattato q.b
sale olio e latte q.b

Scottare nell'acqua bollente gli spinaci, scolarli e sminuzzarli con la mezzaluna. In una ciotola capiente, lavorare la ricotta con un cucchiaio di legno finchè non diventa una crema, aggiungere il grana e gli spinaci sminuzzati, salare e mescolare bene tutto, sino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto il composto sarà troppo molle per poter essere modellato a polpetta e quindi si deve aggiungere pangrattato quanto basta per fargli raggiungere la consistenza necessaria (direi 4/5 cucchiai abbondanti circa).
Ungere una teglia antiaderente con l'olio, formare con le mani delle palline grandi quanto volete e disporle una vicino all'altra nella teglia. A questo punto, aggiungere nella teglia del latte, sino ad arrivare a metà dell'altezza delle polpette (anche per questo le faccio più grandi che piccole come misura!). Se si desidera una bella crosticina, spolverare con abbondante parmigiano. Preriscaldare il forno a 180° e lasciar cuocere per almeno 40 minuti. Sono ottime sia calde, che a temperatura ambiente.

8 commenti:

chamki ha detto...

Gli spinaci li mangio spessissimo solo bolliti e conditi con olio e limone, ma questa e' una variante appetitosa che certamente faro' con il labneh.
Ti ho messo un video per vedere come si taglia l'avocado!
Bacione.

Francesca ha detto...

Very very good!!! Bravissima cara sono super golose!!!!

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Con queste polpette bisogna solo aspettare che tu dica..." A tavola che è pronto " ;)
Ciao Silvia, un bacione dai viaggiatori golosi ...

Onde99 ha detto...

Deliziose!!! Confessione: io infilo al centro di ogni polpetta anche un cubotto di formaggio!

Silvia ha detto...

@ chamki: grazie! visto e commentato, sei unica!!
e questi provali...sono davvero ottimi e secondo me con il labneh vengono benissimo!

@ Francesca: grazie! lo sono davvero!

@ Viaggiatori: a tavola forza!! Un posto in più, o due o tre, non si nega mai! Vi aspetto!

@ Onde: wow..goduria...la prossima volta avranno anche le mie il cuore filante...tanto per non smentirmi e per camuffare le verdure sempre più..fino a far perdere il loro lato "sano"!!! aahahahah Ma solo il pensiero del cubettino mi fa venire l'acquolina....

Fabiana ha detto...

ottima idea.. e ottimo modo per far mangiare gli spinaci.. devo provarla assolutamente perchè anche in questa casa non hanno molti fan!!!

Ambra ha detto...

Sai che la mia bimba le adorerebbe?!!Devo provarle!!!PS Ti aspetto per il mio contest!!!Baciotto

Blueberry ha detto...

proprio stamattina a letto ho pensato di fare qualcosa con ricotta e spinaci...tel chì una bella ricettina! ;)