mercoledì 30 marzo 2011

Le cose semplici sono le più buone...frittata di spaghetti!!



Sicuramente l'avrete notato...se una cosa gira storta, il circolo è vizioso, e molte altre cose inizieranno a seguire questo vortice...E fu così che al Brady si gonfiò l'occhio, ma si riprese in tempo per partire....in vacanza a Slowfood venne uno sfogo allergico, ma complici 5 minuti da un dottore per "soli" 90 euro e spiccetti vari per le medicine, si curò...che la macchina decise di abbandonarci appena arrivati a casa (fortuna non in autostrada) e con la spintarella di un tot abbondante in assegni tornò a fare la brava...che si tornò al lavoro carichi abbastanza per sopportare il pensiero che fino a novembre non si sarebbe più rivista la parola "ferie" scritta sui propri orari ma che dopo un paio di giorni con colleghi in malattia, turni conseguentemente sballati e grupponi di vivaci vecchietti d'oltralpe la carica svanì...che telecom chiamò per reclamare una bolletta già pagata....che l'assicurazione mi comunicò che c'è stato un piccolo aumento quest'anno (ma come...quasi il DOPPIO senza che io mai abbia fatto nemmeno un piccolissimo incidente?!!?)....che la calderina decise di prendersi una settimana di riposo (ok, arriva la primavera e posso far a meno dei caloriferi, ma la doccia fredda no eh!!)... che progetti belli e grandi vennero distrutti e liquidati con poche parole di incoraggiante circostanza...e questa è la mazzata finale.
In tutto questo simpatico mix di sfiga piccola e grande (ci sono stati momenti in cui ci siamo sbellicati dalle risate sulle nostre disavventure, autoprendendoci in giro) la voglia di cucinare, lo confesso è andata un po a farsi benedire..anche se non la voglia di mangiare bene... E allora, proprio oggi, provando a trovare il giusto compromesso fra poco sbattimento e tanto gusto, e volendo allo stesso tempo provare a darmi una meritata scossa dal recente torpore ho provato questa ricetta.....semplice quanto buona e goduriosa. Si sa, lo recitava anche un famoso spot: le cose semplici sono le più buone!!!! E forse, sarà il caso di ripartire da quelle :)

FRITTATA DI SPAGHETTI
Ingredienti:
300 gr di spaghetti
4 uova
abbondante grana grattuggiato
150 gr di scamorza affumicata
100 gr di speck a cubetti
sale quanto basta
20 gr di burro

In abbondante acqua salata lessare gli spaghetti al dente. Scolarli e condirli con il burro in una terrina. 
Sbattere bene le uova con un pizzico di sale, e aggiungere il grana grattuggiato secondo i gusti (io ne ho messo 3 cucchiai abbondanti). Tagliare la scamorza a fettine sottili. A questo punto, versare le uova sugli spaghetti e mescolare bene, di modo che tutti gli spaghetti risultino ben bagnati. Aggiungere lo speck a cubetti e mescolare ancora. Scaldare una noce di burro in una padella antiaderente e con l'aiuto di un forchettone versare nella padella metà degli spaghetti, coprire con le fettine di scamorza e aggiungere gli spaghetti restanti. Scuotere leggermente la padella per allargare bene la frittata e cuocere per 5 minuti abbondanti su questo lato. Poi, con l'aiuto di un piatto o un coperchio piano girare la frittata e cuocere l'altro lato per altri cinque minuti. Pronta!!! Il risultato? Lo strato esterno croccantino, con gli spaghetti che formano divertenti disegni chiaroscuri e un interno morbido e filante....dopo la pasta zucchine, feta e olive, questa potrebbe quasi arrivare al secondo posto fra le mie preferite!!

4 commenti:

Onde99 ha detto...

Beh, già il modo in cui affronti queste piccole grandi disgrazie dovrebbe ridurre molto il terribile effetto detonatore che il pessimismo, invece, scatena! E poi dopo una giornata difficile una frittata di spaghetti ci sta sempre bene ;-)

chamki ha detto...

le sfighe son come le patatine una tira l'altra, infatti arrivano sempre tutte insieme, io dico che sono i venti astrali a portarle, e quando il vento cessa tutto torna sereno, e` cosi per tutti. Eccezionale questa frittata, visti gli ingredienti. . scamorza, speck. . . torna il sereno, perlomeno mentre si mangia! Ciao.

garlutti ha detto...

Che ricetta originale .. ma io punteggio per la prova .. mi piace ..BACI MARIMI

Letiziando ha detto...

Mai fatti ma rimedierò presto a questa lacuna, i tuoi sono troppo spettacolari ;-)

Bacio e buona cena
diariodicucina.blogspot.com